Una iscrizione = 10€

Per la sua iscrizione alla newsletter riceverà un buono di 10€ come benvenuto.2

(In conformità con la dichiarazione sulla protezione dei dati personali, inviatemi per e-mail informazioni regolari e revocabili sulla seguente gamma di prodotti: biciclette, attrezzatura fitness e accessori per biciclette.)

Instagram Bici con danni alla vernice Biciclette-Elettriche a partire da 1099 €

Caschi

L'uso obbligatorio del casco per i ciclisti è da tempo oggetto di discussione in Germania. Mentre i ciclisti professionisti non ne mancano mai in nessuna gara, i ciclisti amatoriali nel loro tempo libero o i pendolari che si recano al lavoro possono spesso essere visti attraverso la città senza casco. Nonostante la sua leggerezza, un casco può fare la differenza nel peggiore dei casi, perché protegge la testa in modo affidabile quando è necessario. Per questo motivo si consiglia di indossare il casco quando si pedala. Nel nostro assortimento troverete sicuramente il casco che fa per voi. Non importa se caschi freschi per i bambini, caschi eleganti per gli adolescenti, caschi piuttosto semplici per gli adulti, o anche l'innovativo casco Lumos Kickstart con funzione lampeggiante - la scelta è grande! Clicca sul nostro assortimento e trova il tuo "coperchio" corrispondente per la "pentola". Perché la cosa più importante di un casco da ciclismo è che deve piacere. In caso contrario, non verrà indossato e non potrà quindi offrire alcuna protezione.

L'uso obbligatorio del casco per i ciclisti è da tempo oggetto di discussione in Germania. Mentre i ciclisti professionisti non ne mancano mai in nessuna gara, i ciclisti amatoriali nel loro... altro »

Fenster schließen

L'uso obbligatorio del casco per i ciclisti è da tempo oggetto di discussione in Germania. Mentre i ciclisti professionisti non ne mancano mai in nessuna gara, i ciclisti amatoriali nel loro tempo libero o i pendolari che si recano al lavoro possono spesso essere visti attraverso la città senza casco. Nonostante la sua leggerezza, un casco può fare la differenza nel peggiore dei casi, perché protegge la testa in modo affidabile quando è necessario. Per questo motivo si consiglia di indossare il casco quando si pedala. Nel nostro assortimento troverete sicuramente il casco che fa per voi. Non importa se caschi freschi per i bambini, caschi eleganti per gli adolescenti, caschi piuttosto semplici per gli adulti, o anche l'innovativo casco Lumos Kickstart con funzione lampeggiante - la scelta è grande! Clicca sul nostro assortimento e trova il tuo "coperchio" corrispondente per la "pentola". Perché la cosa più importante di un casco da ciclismo è che deve piacere. In caso contrario, non verrà indossato e non potrà quindi offrire alcuna protezione.


Che cosa fa un casco da bicicletta?

Molti ciclisti trovano un casco fastidioso. Troppo poco attraente, non abbastanza confortevole, l'acconciatura viene distrutta, il cuoio capelluto comincia a sudare. Questi svantaggi non possono essere tutti negati, almeno non del tutto. Guidare senza casco può essere più piacevole. Tuttavia, è indubbio che indossare un casco in bicicletta è per la sicurezza e, soprattutto, per la propria salute. Tanto più che gli "svantaggi" di cui sopra sono sempre più contrastati. Le fessure di ventilazione impediscono la sudorazione del cuoio capelluto, grazie al design fresco si può oggi fare una dichiarazione di moda con un casco e anche il comfort è sempre ottimizzato. Inoltre, un design accattivante può anche migliorare la visibilità nel traffico stradale. Ora ognuno deve decidere da sé se ha senso indossare un casco da bicicletta. Se si soppesano gli svantaggi minori con una maggiore sicurezza e salute, la decisione dovrebbe essere relativamente semplice. Perché ciò che ogni ciclista deve sapere non è necessariamente dovuto a colpa personale. In caso di emergenza, il casco da ciclismo protegge da gravi lesioni alla testa o almeno ne riduce l'estensione. Protezione dall'ottica!

Quanto dura un casco da bicicletta?

In primo luogo, occorre chiarire che i caschi - a differenza, ad esempio, dei prodotti alimentari - non hanno una data di scadenza. Secondo la maggior parte dei produttori, i caschi dovrebbero essere sostituiti da un nuovo casco in un ciclo di circa 3-5 anni. Ma dipende anche dal modo in cui il casco è stato trattato e curato durante la sua vita utile. Fattori come i raggi UV, le variazioni di temperatura, il sudore e naturalmente l'usura naturale contribuiscono all'usura del casco.

Come piccolo test è anche possibile controllare il casco per le seguenti caratteristiche:

  • Il guscio esterno presenta fessure o fessure
  • Il guscio non ritorna alla forma originale dopo essere stato premuto.
  • Il guscio è sbiadito a causa dell'esposizione ai raggi UV o la plastica è indebolita.
  • La schiuma all'interno presenta ammaccature o crepe
  • Cintura e/o fibbia usurate

Se una o più di queste caratteristiche si applicano al casco, è necessario sostituirlo al più presto. Anche dopo un incidente è importante cambiare il casco! Un casco è sempre buono solo per una caduta, perché poi ha praticamente raggiunto il suo "obiettivo". In caso di un'altra caduta, non può più fungere da ammortizzatore equivalente a quello della prima caduta e quindi non offre più la stessa protezione, anche se il casco non può avere danni esterni. Si sconsiglia inoltre vivamente di acquistare e utilizzare caschi da ciclismo usati.

Un esempio per i bambini

Fino a una certa età, la maggior parte dei bambini cercano di emulare i propri genitori. Per questo motivo la funzione di modello di ruolo dei genitori è particolarmente importante in questo caso. Perché i bambini cadono più spesso quando vanno in bicicletta degli adulti, spesso senza il coinvolgimento di altri o per ovvie ragioni. Un gomito contusione o abrasione al ginocchio è doloroso, ma guarisce relativamente rapidamente. Le lesioni alla testa a volte possono avere conseguenze gravi e prolungate, soprattutto nell'infanzia. I genitori dovrebbero quindi dare il buon esempio e mostrare ai bambini fin dalla più tenera età che un casco deve essere indossato quando si va in bicicletta. Tuttavia, questa funzione di modello di ruolo non è detenuta solo dai genitori, ma anche, ad esempio, dai fratelli maggiori, dai nonni o dai conoscenti.

Che cosa rende un buon casco da bicicletta?

A questo proposito va detto brevemente all'inizio che in Europa tutti i caschi da ciclismo devono essere conformi a una determinata norma (norma EN 1078). Ciò richiede un TÜV e una guarnizione CE. Questo è il requisito di base per un casco da bicicletta. Altri fattori importanti sono la vestibilità, il comfort e la maneggevolezza. E' quindi molto utile provare un casco da bicicletta prima di acquistarlo. Si applicano le seguenti caratteristiche:

  • Il casco si adatta bene alla forma della testa, si adatta in modo ottimale e non pizzicare
  • Il casco può essere regolato individualmente e fissato con l'anello di testa
  • Le fibbie di regolazione possono essere regolate in modo che il casco non oscilli.
  • Le fessure di ventilazione garantiscono il comfort e prevengono la sudorazione del cuoio capelluto
  • Riflettori e/o colori di luce per una maggiore visibilità anche al buio
  • Anche una rete di protezione contro gli insetti è un vantaggio (soprattutto per i bambini).
1 da 2
1 da 2

Che cosa fa un casco da bicicletta?

Molti ciclisti trovano un casco fastidioso. Troppo poco attraente, non abbastanza confortevole, l'acconciatura viene distrutta, il cuoio capelluto comincia a sudare. Questi svantaggi non possono essere tutti negati, almeno non del tutto. Guidare senza casco può essere più piacevole. Tuttavia, è indubbio che indossare un casco in bicicletta è per la sicurezza e, soprattutto, per la propria salute. Tanto più che gli "svantaggi" di cui sopra sono sempre più contrastati. Le fessure di ventilazione impediscono la sudorazione del cuoio capelluto, grazie al design fresco si può oggi fare una dichiarazione di moda con un casco e anche il comfort è sempre ottimizzato. Inoltre, un design accattivante può anche migliorare la visibilità nel traffico stradale. Ora ognuno deve decidere da sé se ha senso indossare un casco da bicicletta. Se si soppesano gli svantaggi minori con una maggiore sicurezza e salute, la decisione dovrebbe essere relativamente semplice. Perché ciò che ogni ciclista deve sapere non è necessariamente dovuto a colpa personale. In caso di emergenza, il casco da ciclismo protegge da gravi lesioni alla testa o almeno ne riduce l'estensione. Protezione dall'ottica!

Quanto dura un casco da bicicletta?

In primo luogo, occorre chiarire che i caschi - a differenza, ad esempio, dei prodotti alimentari - non hanno una data di scadenza. Secondo la maggior parte dei produttori, i caschi dovrebbero essere sostituiti da un nuovo casco in un ciclo di circa 3-5 anni. Ma dipende anche dal modo in cui il casco è stato trattato e curato durante la sua vita utile. Fattori come i raggi UV, le variazioni di temperatura, il sudore e naturalmente l'usura naturale contribuiscono all'usura del casco.

Come piccolo test è anche possibile controllare il casco per le seguenti caratteristiche:

  • Il guscio esterno presenta fessure o fessure
  • Il guscio non ritorna alla forma originale dopo essere stato premuto.
  • Il guscio è sbiadito a causa dell'esposizione ai raggi UV o la plastica è indebolita.
  • La schiuma all'interno presenta ammaccature o crepe
  • Cintura e/o fibbia usurate

Se una o più di queste caratteristiche si applicano al casco, è necessario sostituirlo al più presto. Anche dopo un incidente è importante cambiare il casco! Un casco è sempre buono solo per una caduta, perché poi ha praticamente raggiunto il suo "obiettivo". In caso di un'altra caduta, non può più fungere da ammortizzatore equivalente a quello della prima caduta e quindi non offre più la stessa protezione, anche se il casco non può avere danni esterni. Si sconsiglia inoltre vivamente di acquistare e utilizzare caschi da ciclismo usati.

Un esempio per i bambini

Fino a una certa età, la maggior parte dei bambini cercano di emulare i propri genitori. Per questo motivo la funzione di modello di ruolo dei genitori è particolarmente importante in questo caso. Perché i bambini cadono più spesso quando vanno in bicicletta degli adulti, spesso senza il coinvolgimento di altri o per ovvie ragioni. Un gomito contusione o abrasione al ginocchio è doloroso, ma guarisce relativamente rapidamente. Le lesioni alla testa a volte possono avere conseguenze gravi e prolungate, soprattutto nell'infanzia. I genitori dovrebbero quindi dare il buon esempio e mostrare ai bambini fin dalla più tenera età che un casco deve essere indossato quando si va in bicicletta. Tuttavia, questa funzione di modello di ruolo non è detenuta solo dai genitori, ma anche, ad esempio, dai fratelli maggiori, dai nonni o dai conoscenti.

Che cosa rende un buon casco da bicicletta?

A questo proposito va detto brevemente all'inizio che in Europa tutti i caschi da ciclismo devono essere conformi a una determinata norma (norma EN 1078). Ciò richiede un TÜV e una guarnizione CE. Questo è il requisito di base per un casco da bicicletta. Altri fattori importanti sono la vestibilità, il comfort e la maneggevolezza. E' quindi molto utile provare un casco da bicicletta prima di acquistarlo. Si applicano le seguenti caratteristiche:

  • Il casco si adatta bene alla forma della testa, si adatta in modo ottimale e non pizzicare
  • Il casco può essere regolato individualmente e fissato con l'anello di testa
  • Le fibbie di regolazione possono essere regolate in modo che il casco non oscilli.
  • Le fessure di ventilazione garantiscono il comfort e prevengono la sudorazione del cuoio capelluto
  • Riflettori e/o colori di luce per una maggiore visibilità anche al buio
  • Anche una rete di protezione contro gli insetti è un vantaggio (soprattutto per i bambini).